Scegli il top Letto Montessori | Guida 2024

letto montessori 6

Siete pronti per scoprire cosa sia esattamente un letto Montessori?

Sì, avete capito bene, parliamo proprio di quei letti che seguono i principi della metodologia Montessori per l’educazione dei bambini. Ma cosa sono esattamente?

Beh, tecnicamente parlando, non esiste un “letto Montessori” come tale. Invece, ci sono letti ispirati ai principi generali della metodologia Montessori.

La creatrice di questo approccio, la dottoressa Maria Montessori, sosteneva che i bambini crescono e imparano meglio quando hanno la libertà di muoversi e di apprendere in modo indipendente.

Quindi, in linea di massima, un letto Montessori è un materasso senza le classiche sbarre intorno, posizionato abbastanza vicino al pavimento in modo che il bambino possa entrarci e uscirne da solo.

Se applichiamo questa filosofia alla camera da letto ispirata al metodo Montessori, il letto Montessori a pavimento è la scelta ideale.
L’alternativa comune dei lettini e delle culle limita la libertà di movimento dei bambini.

Ma cosa significa “libertà di movimento” in una culla? Beh, pensateci: i bambini possono muoversi all’interno delle culle, hanno una certa libertà.

Tuttavia, un neonato o un bambino piccolo è confinato al loro spazio di sonno quando sono nella culla, il che li rende dipendenti da un adulto per aiutarli quando sono pronti a muoversi, giocare, interagire o praticare le abilità di auto-curazionè che l’intera loro camera da letto dovrebbe offrire.

Gli anni più precoci sono un momento in cui il movimento fisico è così importante per i bambini, e scegliere di utilizzare un letto a pavimento può incoraggiarli a continuare a praticare i loro movimenti grossolani.

Quindi, se state pensando di creare un ambiente Montessori per i vostri bambini, un letto Montessori potrebbe essere una scelta fantastica!

Aiuterà i vostri piccoli ad esplorare e a imparare in modo autonomo, mentre voi potrete dormire sonni tranquilli sapendo che stanno crescendo e sviluppandosi nel miglior modo possibile.

Che ne dite, pronti per questa avventura?

Perchè scegliere un letto Montessori?

letto montessori

Il letto Montessori a terra non è certo una scelta tradizionale. Quando ne ho sentito parlare ero scettica. Come avrebbe fatto la mia bambina a dormire o a stare al sicuro? Poi ho cambiato idea.

Queste le considerazioni che ho fatto.

Liberta di movimento

Quando la mia bambina aveva 17 mesi, una volta,  si è svegliata dal pisolino del pomeriggio ed è andata a giocare di sua iniziativa nel recinto.  È stata una cosa dolcissima. La possibilità di giocare in modo indipendente, invece di chiamare quando si svegliava, è stato un indubbio vantaggio perché era in un letto Montessori a terra.

Nessun passaggio da un letto all’altro.

Non abbiamo mai dovuto fare un vero e proprio passaggio in un “letto per bambini grandi”. Non c’è stato alcuno stress per la nuova libertà, perché era abituata a uno spazio libero. 

Risparmio di denaro.

Se si opta per un letto a terra più grande, è possibile utilizzare il letto per tutta l’infanzia. Il letto a terra può trasformarsi in un letto normale con le gambe.  Questo investimento può durare molto più a lungo di una culla.

Sicurezza.

Non ci siamo mai preoccupati che nostra figlia potesse cadere dal letto.

Come scegliere un lettino Montessori?

Avete deciso per un lettino Montessori? Perfetto! Indicativamente i lettini Montessori sono suggeriti dai 15 mesi. Prima potreste usare un next to me o un lettino con le sponde. Sarei particolarmente cauta nell’acquistare letti a terra per bambini di età inferiore a 1 anno, poiché molti non sono progettati per questa fascia d’età.

Se scegliete un letto a terra Montessori per il vostro bambino, dovete seguire le stesse linee guida per un sonno sicuro come nel caso di una culla: non deve esserci nient’altro nello spazio per dormire.

Potreste anche optare per un letto a terra a misura di culla per il vostro bambino.

I materassi a misura di culla sono gli unici approvati per il sonno sicuro dei neonati. 
Cosa tenere in conto e come scegliere il vostro lettino Montessori?

Spazio.
Considerate lo spazio che avete a disposizione per un letto. Se la stanza del vostro bambino è particolarmente piccola, potreste puntare solo su un materasso o su una struttura molto semplice che occuperà poco spazio.
Stile.

Quando iniziate a cercare il lettino Montessori scoprirete che ci sono molte opzioni in circolazione. Dovrete sceglierne uno che si adatti allo stile della stanza del vostro bambino.

Sicurezza.

Tenete presente che la sicurezza è una priorità assoluta in una stanza Montessori. Se al bambino piace arrampicarsi, è meglio evitare i letti con strutture alte, come i simpatici letti a casetta o i tipi di tee-pee che si trovano su Internet.

Entrata.
Lo scopo del letto a terra è quello di dare libertà di movimento, quindi è importante che il vostro bambino possa entrare e uscire dal letto in modo facile e sicuro. Non volete che si faccia male se rotola giù. Assicuratevi che il letto sia davvero abbastanza basso e ricordate di pensare anche alla possibilità di entrare nel letto.

Materiali.

I materiali montessoriani devono essere utilizzati solo per lo scopo per cui sono stati creati. Un letto non dovrebbe essere usato per altro scopo. Il letto è destinato al sonno, al riposo tranquillo e alle coccole. Deve essere realizzato con materiali naturali e niente di sofisticato. Basta una semplice struttura.

Lettino montessori

Quando ho cominciato a cercare il letto Montessori per mia figlia mi sono resa conto che NON c’è un lettino Montessori punto e stop ma ce ne sono di tanti tipi,

In linea di massima i più comuni sono:

1.Letto Montessori a terra. Questo tipo di lettino si trova direttamente sul pavimento senza alcun telaio o struttura elevata. Questo permette al bambino di entrare e uscire liberamente dal letto in modo autonomo.

2. Letto Montessori con sponde basse o staccabili. Questo lettino ha sponde basse o rimovibili che consentono al bambino di entrare e uscire facilmente dal letto senza ostacoli. Le sponde basse offrono una certa sicurezza senza limitare la libertà di movimento del bambino.

3. Letto  Montessori con struttura bassa. Questo tipo di lettino ha una struttura più bassa rispetto ai letti tradizionali, ma sollevata rispetto al pavimento. La struttura è solitamente progettata in modo che il bambino possa entrare e uscire dal letto in modo indipendente.

4. Letto Montessori a doppia altezza. Questo lettino ha un’opzione per regolare l’altezza del materasso, consentendo di iniziare con il materasso a un’altezza più bassa e quindi regolarlo man mano che il bambino cresce e diventa più autonomo.

Queste sono solo alcune delle tipologie più comuni di lettini Montessori, ma esistono molte varianti e personalizzazioni disponibili per adattarsi alle esigenze specifiche dei bambini e delle famiglie.
Quale lettino Montessori ti ispira? ( NB alcuni sono d’ispirazione montessoriana anche se apportano delle variazioni)

Share:

More Posts

olio massaggio bambino

Top Olio massaggio bambino 2024.

Che bello ricevere i massaggi! Anche il tuo bambino lo sa. L’olio massaggio bambino ti aiuta a creare una sensazione di relax al tuo piccolo

Send Us A Message

Top Posts:

Subscribe to Newsletter

As an Amazon associate Mammaebaby.it earns from qualifying purchases.